Caricamento in corso... Si prega di attendere.
seguici su Facebook
Cerca
   

Apertura: tutti i giorni
da aprile a settembre

Biliardino o Calcio balilla

Non hai saputo rinunciare ad una partita a biliardino? Il TEN è il posto per te.

Biliardino o Calcio balilla

Il Biliardino o Calcio balilla è davvero uno sport senza tempo, nè età. Il Circolo Sportivo TEN di Pinarella mette a disposizione degli amanti di questo antico sport un biliardino, per divertirti a sfidare i tuoi amici in avvincenti partite estive.

Al TEN di Pinarella tutti possono dedicarsi al biliardino sportivo o calcio balilla: bambini, giovani, ragazzi e adulti.

Il biliardino è da sempre lo sport che mette d'accordo ed unisce generazioni anche molto distanti fra loro, grazie alla semplicità e all'immediatezza del gioco.

Il Regolamento del Biliardino o calcio balilla

Materiali ed attrezzature

Nei tornei di biliardino o calcio balilla si gioca obbligatoriamente con le palline nuove in dotazione al giocatore al momento dell'iscrizione. 

Il gioco

Il calcio balilla è un gioco che simula una partita di calcio, in cui il giocatore o la squadra manovrano una stecca o barra, in un tavolo da gioco apposito munito di sponde laterali: le barre manovrano le sagome di piccoli giocatori, detti tecnicamente "omini" o "ometti": Lo scopo del gioco è colpire con i giocatori una pallina, per spingerla nella porta avversaria. Tale pallina è solitamente realizzata in materiale plastico bianco, piena, con diametro dai 32 mm a 34 mm. 

Di norma le partite di calcio balilla possono essere effettuate con 6, 7 o 8 goal, a discrezione dell'organizzazione della gara. In caso di punteggio pari, 5-5, 6-6 o 7-7, vince la squadra o il giocatore che realizza 2 goal di scarto rispetto all'avversario, il cosiddetto "Doppio Vantaggio".

Mentre la partita di calcio balilla è in corso, i giocatori possono cambiare la loro posizione di gioco esclusivamente nei seguenti casi:

  • Durante il Time-Out tecnico (soltanto la squadra che lo ha richiesto);
  • Dopo aver subito un goal prima di riprendere la partita (soltanto la squadra che
  • ha subito l’ultimo goal).
     

Il Time-Out

Ad ogni squadra sono concessi 2 Time-Out da 30 secondi per ciascun set di gioco. I giocatori possono richiedere il Time-Out nei seguenti casi:

  • Quando la pallina esce dal tavolo di gioco e si è in turno di battuta;
  • In possesso palla solo quando la palla è ferma.

Per qualsiasi ragione è assolutamente vietato fermare il gioco con le mani.

Quando un giocatore si allontana dal tavolo di gioco senza le giuste motivazioni, questo allontanamento viene considerato come un Time-Out. Durante un Time-Out i giocatori possono variare la propria posizione nel tavolo da gioco. Se allo scadere dei 30 secondi, il giocatore o la squadra non si presenta al tavolo da gioco, viene richiamato dall'arbitro e, successivamente, ammonito se l'allontanamento persevera.

Dopo i 30 secondi trascorsi il gioco riprende da dove si è interrotto al momento del Time-Out.